Guide

Kit Bici Elettrica 2022: Quali Sono i Migliori (e Come Usarli)

Perché investire in una bici elettrica nuova quando i migliori kit di conversione per bici elettriche ti permettono di montare la tecnologia più avanzata sulla tua due ruote?

I kit di conversione per bici elettriche sono un ottimo modo per potenziare il tuo mezzo senza dover ricorrere all’acquisto di una nuova e-bike.

Ora che lo stato precario dell’economia e l’aumento del prezzo della benzina hanno reso la bicicletta un’alternativa molto interessante per tantissimi italiani, i produttori stanno rispondendo all’aumento della domanda di biciclette a pedalata assistita prodotti che possono aiutare i ciclisti senza costare cifre folli.

ruota elettrica per bici

Le migliori biciclette elettriche rendono facilissimo andare in giro, sono più economiche da gestire e più facili da parcheggiare rispetto alle auto, e ti permettono di pedalare da A a B a un ritmo più sostenuto ma con uno sforzo minore rispetto a una bicicletta tradizionale.

Le migliori bici elettriche pieghevoli, ad esempio, aiutano moltissime persone ogni giorno a raggiungere il posto di lavoro con facilità, pur mantenendo discreti livelli di attività fisica.

Le migliori bici elettriche da corsa, poi, emulano la guida e la sensazione delle loro alternative ‘senza assistenza‘, ma ti permettono comunque di fare l’esercizio fisico di cui hai bisogno.

Insomma, si tratta di aggiungere varietà e opzioni alla vita dei ciclisti, consentendo di fare gite più lunghe, di pedalare su colline più ripide, di portare carichi più pesanti e persino di divertirsi su terreni diversi con le migliori bici gravel elettriche oppure dei modelli di MTB elettriche biammortizzate.

Volendo risparmiare, puoi anche approfittare delle offerte di bici elettriche a buon prezzo attualmente in circolazione, anche se per alcuni potrebbe essere più sensato convertire una bici che già possiedi.

Questo è anche un modo intelligente per non abbandonare una bici in garage e far vivere una ‘seconda giovinezza’ alle due ruote che ti hanno fatto tanta compagnia in passato.

Con le giuste conoscenze e il giusto kit puoi prendere la tua vecchia bici, aggiungere un kit di conversione per bici elettrica e dare al tuo mezzo la spinta di cui ha bisogno.

Per aiutarvi a trovare i kit per bici elettrica migliori in grado di trasformare la vostra vecchia bici in una ebike, abbiamo stilato un elenco dei migliori prodotti in circolazione nel 2022.

Come Abbiamo Testato i Kit per Bici Elettrica

kit bicicletta elettrica migliori

Nel corso della nostra ricerca, abbiamo valutato la facilità di montaggio, il tipo di assistenza offerta per i diversi modelli, e le diverse opzioni di motore e batteria disponibili.

Quando possibile, li abbiamo testati in redazione per capire come si comportino nel processo di trasformazione di un mezzo un una bici a pedalata assistita.

Ovviamente, abbiamo anche dato uno sguardo ai prezzi dei diversi modelli ed alle tipologie di spedizione – perché non ha senso acquistare un kit di trasformazione se poi questo costa più di una bicicletta a pedalata assistita.

Alla fine di questa classifica abbiamo anche aggiunto alcuni utili consigli per l’acquisto, nel caso in cui avessi ancora bisogno di aiuto.

Migliori Kit di Conversione per Bici Elettriche: Classifica Febbraio 2024

Ora che sappiamo a cosa serve un kit per bici elettrica e che abbiamo visto il modo in cui la nostra redazione ha preparato questo articolo, vediamo insieme quali sono i kit consigliati per rivoluzionare il nostro mezzo di trasporto a due ruote.

Kit di Trasformazione Bafang 8Fun 500W

Kit Bici Elettrica Bafang

Un prodotto di qualità e facile da installare per una bicicletta elettrica ‘fai da te’.

LE MIGLIORI OFFERTE DI OGGI

MOTIVI PER ACQUISTARLO

  • Relativamente facile da installare
  • Assistenza pedalata potente
  • Componenti di alta qualità

MOTIVI PER EVITARLO

  • La gestione dei cavi dalla centralina può dare qualche noia

Per coloro che amano l’idea dei kit di conversione per bici elettriche ma non possono o non vogliono affrontare la complessità aggiuntiva di una configurazione a trasmissione centrale, il kit Bafang Front Hub 8Fun rende le cose molto più semplici.

Il kit di trasformazione Bafang include tutto il necessario per trasformare un mezzo tradizionale in una bicicletta a pedalata assistita e offre un’ampia scelta di configurazioni.

Si parte scegliendo le dimensioni delle ruote e il display LCD, per poi passare alle dimensioni e la forma della batteria preferita.

Il processo di installazione non è estremamente complesso, ma richiede qualche sforzo – e per questo lo troviamo un’opzione ideale per appassionati che non hanno paura di sporcarsi le mani mentre installano il motore.

SPECIFICHE TECNICHE

  • Potenza: 500W
  • Batteria inclusa: Sì

Rubbee X

kit trasformazione bici elettrica con batteria

Il kit per bici elettrica più facile da installare in assoluto.

DA LEGGERE  Migliori Biciclette da Corsa Economiche Sotto i 1000 Euro

LE MIGLIORI OFFERTE DI OGGI

MOTIVI PER ACQUISTARLO

  • Frenata rigenerativa
  • Sensore di cadenza senza fili
  • Incredibilmente semplice da configurare e facile da rimuovere

MOTIVI PER EVITARLO

  • Il motore fa un po’ di rumore, soprattutto in caso di pioggia

Ci sono diversi kit per bici a pedalata assistita facili da installare e configurare nella nostra classifica, ma nessuno è un acuisto semplice da usare come il Rubbee X.

Siamo rimasti davvero colpiti dalla facilità con cui è stato possibile fissare un supporto al reggisella e incastrare l’unità nel supporto. Non c’è bisogno di cambiare la ruota come per lo Swytch: il motore si trova sopra lo pneumatico posteriore e un rullo lo spinge dall’alto.

È presente anche un sensore di cadenza wireless, poiché si tratta di un sistema basato sulla cadenza che si regola in base alla cadenza della pedalata, piuttosto che alla coppia.

Il kit base contiene un motore da 250 watt dall’aspetto elegante e una batteria singola. Se l’autonomia di 15 km dell’unità base ti sembra un po’ limitata, puoi aggiungere un’altra batteria per raddoppiare l’autonomia. Rubbee dispone anche di una pratica applicazione per telefono che può essere utilizzata per cambiare le modalità di assistenza.

SPECIFICHE TECNICHE

  • Potenza: 250w
  • Batteria inclusa: Sì

Kit Motore Centrale e Batteria Bafang

kit conversione bici elettrica

Un kit completo di motore mid-drive di uno dei marchi più noti del settore.

LE MIGLIORI OFFERTE DI OGGI

MOTIVI PER ACQUISTARLO

  • Ottima assistenza
  • Facile da montare

MOTIVI PER EVITARLO

  • Le istruzioni potrebbero esser scritte (molto) meglio

Bafang è una delle aziende di motori per biciclette elettriche più grandi e conosciute al mondo. Esiste dal 2003, e al momento della sua nascita è diventata uno dei punti di riferimento nella categoria.

Sono molte le aziende di bici elettriche famose che si riforniscono dei suoi componenti, quindi se vuoi metterti in gioco e procurarti i componenti per la tua bici elettrica, non potrai sbagliare con Bafang.

Questa opzione in particolare copre tutto ciò di cui hai bisogno per un kit di conversione del motore a trazione centrale. Se la bici con cui parti ha un movimento centrale di dimensioni comprese tra 68 e 73 mm, questo kit funzionerà alla perfezione.

A questo punto puoi scegliere la dimensione dell’ingranaggio anteriore, la dimensione della batteria, ed il display che fa al caso tuo per completare il tuo acquisto.

SPECIFICHE TECNICHE

  • Potenza: 500W
  • Batteria inclusa: Sì

Pendix eDrive 300

trasformare bici in elettrica con un kit Pendix EDrive 300

LE MIGLIORI OFFERTE DI OGGI

MOTIVI PER ACQUISTARLO

  • Si adatta alla maggior parte delle biciclette con movimento centrale filettato.
  • Pedalata assistita con rilevamento della coppia/sforzo

MOTIVI PER EVITARLO

  • Costa molto
  • Difficile da installare sulla bicicletta

Se ti piace l’idea di un sistema di trasmissione centrale e vuoi che sia dotato di assistenza alla pedalata con rilevamento della coppia (lo sforzo che fai sui pedali), allora il numero di possibilità si riduce ad un numero inferiore di prodotti.

Il problema di questo ultimo tipo è la complessità. Per alcuni non è un grosso problema smontare un movimento centrale, ma per altri è toccare questo punto di ancoraggio è uno di quei dettagli che possono decidere il non acquisto di un kit.

Il sistema Pendix fa le stesse cose di altri kit, ma usa una rete speciale di rivenditori che si occupa della vendita, dell’assistenza e dell’installazione.

Ovviamente, questa scelta comporta un aumento dei prezzi – anche se c’è pur sempre il vantaggio di essere sicuri che il sistema sia installato correttamente e che la tua bicicletta elettrica sia pronta per l’uso.

SPECIFICHE TECNICHE

  • Potenza: 250W
  • Batteria inclusa: Sì

Kit TongSheng Mid-Drive con Batteria

kit motore elettrico per bici

Lo standard di riferimento per un’accelerazione naturale.

LE MIGLIORI OFFERTE DI OGGI

MOTIVI PER ACQUISTARLO

  • Assistenza alla pedalata basata sul sensore di coppia
  • Accelerazione naturale

MOTIVI PER EVITARLO

  • Le istruzioni non sono il massimo

I kit di conversione per bici elettriche più naturali sono quelli con motore centrale. Se questo va bene per te e ti piace anche l’idea di pedalare, allora il meglio è un motore centrale abbinato a un sensore di coppia.

Invece di sapere che stai pedalando e di aggiungere potenza, come il sistema Rubbee X basato sulla cadenza di cui sopra, un sistema basato sulla coppia aggiunge una percentuale di potenza.

La coppia massima disponibile su questo sistema TongSheng è di 80Nm ma, a seconda del livello di assistenza scelto, quegli 80Nm aggiungeranno tra il 36 e il 300% alla tua potenza di pedalata.

DA LEGGERE  Come Scegliere la Migliore Borsa per Bici Pieghevole

Per farla semplice, pensa a questo sistema come a un amplificatore. Se pedali più forte vai più veloce, proprio come una bici normale, soltanto che i tuoi muscoli avranno un supporto in più per fare molta meno fatica su ogni tipo di terreno.

SPECIFICHE TECNICHE

  • Potenza: 500W
  • Batteria inclusa: Sì

Kit di Conversione eBike: Tipi e Categorie

kit bicicletta elettrica

Conversione a Frizione

Un rullo spinge contro il pneumatico della ruota e quando il rullo gira la ruota gira. Questa strategia non è molto efficiente ma è semplice. La difficoltà nel farla funzionare è minima ma, in fin dei conti, non funziona molto bene.

Conversione a Trazione Centrale

Le migliori biciclette elettriche tendono a essere a trazione centrale e lo stesso vale per i kit di conversione. Il peso si trova in basso nel telaio e la potenza viene applicata alla pedivella per una sensazione più naturale.

L’unico inconveniente dei kit di questo genere è rappresentato dal prezzo e dall’imballaggio. I diversi standard possono complicare le cose quando si tratta di capire dic he cosa tu abbia esattamente bisogno e l’aggiunta dei componenti richiede un di spendere un po’ di tempo mentre si cercano il prodotto ed il servizio giusti.

Sostituzione della Ruota

Sostituire la ruota anteriore o posteriore con una versione elettrificata è un buon equilibrio ed una delle scelte che più consigliamo a tutti coloro che vorrebbero trasformare il loro mezzo in una bicicletta elettrica nel tempo libero.

Il processo di conversione è molto semplice e, a seconda di come viene montata la batteria, la distribuzione del peso può essere molto buona.

L’alimentazione della ruota cambia l’erogazione della potenza e l’appesantimento della ruota anteriore può influire sulla maneggevolezza della bicicletta. Se la trazione centrale ti sembra eccessiva, questa è un’opzione eccellente.

Scelta del Kit di Conversione per Bici Elettrica Giusto

san francisco, woman, electric bike

Tutti i kit di conversione per bici elettriche sono dotati di batteria?

La risposta breve è “non sempre”. Ovviamente hai bisogno di una batteria, quindi quando navighi online assicurati che il kit che scegli ne abbia una inclusa.

Dato che non tutti i kit includono una batteria, potresti trovarti a navigare tra le opzioni e a scegliere un prodotto dal prezzo incredibile. In questo caso, controlla che la batteria sia inclusa. In caso contrario, è possibile procurarsi la batteria da soli, ma è bene essere sicuri di ciò che si sta acquistando.

A che velocità vanno le bici elettriche?

È difficile rispondere a questo quesito in modo specifico, poiché le biciclette elettriche sono in genere progettate per aiutare la pedalata piuttosto che per sostituirla, e lo stesso vale per i kit di conversione per biciclette elettriche.

La potenza dei motori si misura in wattaggio e, in effetti, maggiore è il wattaggio del motore, maggiore sarà la velocità che potrà raggiungere.

Tuttavia, la velocità è spesso limitata a causa delle normative specifiche di ogni paese. In Italia, l’assistenza che una e-bike può fornire legalmente è fino a 25 km/h e, dopo questo punto, la bici può andare più veloce ma senza l’assistenza del motore.

Qualsiasi velocità superiore non soddisfa i criteri dei cicli a pedalata assistita riconosciuti in Italia, ma viene classificata come ciclomotore o motocicletta e deve essere autorizzata e tassata in modo appropriato.

Le leggi variano a seconda del paese: negli Stati Uniti, ad esempio, sono consentiti motori più potenti, anche se i singoli stati hanno un proprio quadro normativo.

Qual è la bici migliore per la conversione elettrica?

Cerca di considerare le condizioni e i componenti della tua vecchia bici prima di ordinare un motore.

Con un motore elettrico che aumenta drasticamente la coppia, l’utilizzo di una trasmissione di bassa qualità o usurata avrà come conseguenza prestazioni scadenti, con cambi di marcia compromessi e catena che salta o addirittura si spezza.

Un’altra considerazione importante riguarda i freni: l’aggiunta del peso supplementare di un kit di conversione per bici elettrica e l’aumento della velocità potenziale metteranno maggiormente sotto stress i freni che cercheranno di frenare lo slancio.

Ti consigliamo di scegliere di convertire una bici con freni a disco, in quanto garantiscono prestazioni di frenata nettamente superiori.

Non ho mai sentito parlare di molte di queste marche, sono sicure da usare?

Nel mondo delle biciclette elettriche ci sono molti marchi di cui non hai mai sentito parlare. C’è un vero e proprio boom, per cui spuntano sempre nuovi marchi. Non solo, ma anche l’Europa, e soprattutto gli Stati Uniti, si stanno mettendo al passo con la tendenza delle bici elettriche.

DA LEGGERE  Manutenzione e-Bike per Principianti: Come Mantenere l'e-Bike Funzionante Come Nuova

Probabilmente ti imbatterai in molti marchi sconosciuti come le bici elettriche Lankeleisi oppure modelli mai sentiti prima come la Magmove 700C.

I consumatori hanno la tendenza a distogliere lo sguardo quando incontrano un nuovo marchio. Nella maggior parte dei casi non è una strategia sbagliata, ma nel mondo delle biciclette elettriche, compreso in quello dei kit di conversione, ti conviene mantenere degli orizzonti più flessibili.

Se non sei aperto a nomi che non hai mai sentito nominare, le opzioni sono limitate. Molti dei nomi che potresti incontrare non ti sono familiari ma hanno una solida storia alle spalle.

Vale la pena convertire la mia bici in una bici elettrica?

Ci sono molti motivi per installare un kit di conversione per bici elettriche ed aggiungere un motore per bici elettrica posteriore sulla tua bici attuale, ma la domanda se valga la pena farlo dipende dalle tue circostanze.

Per molti kit, una volta completata l’installazione, sarà un compito arduo rimuoverli, quindi una delle domande che dovrai porti è se vuoi mantenere la possibilità di usare la bici come una bici “normale”.

Se pensi di passare da una bici all’altra (con e senza motore), allora un kit che può essere semplicemente ripiegato potrebbe essere perfetto.

Oltre all’aspetto finanziario e pratico, la domanda “ne vale la pena” dipenderà anche dall’uso che ne farai. Le biciclette elettriche possono essere incredibilmente motivanti e divertenti e se convertire la tua bici standard in elettrica ti aiuta ad abbandonare l’auto regolarmente, allora la risposta diventa chiara.

I kit di conversione per bici elettriche sono legali?

I kit in sé sono assolutamente legali, così come lo è montarli sulla tua bicicletta. Tuttavia, la questione della legalità si pone in relazione all’uso che intendi fare della tua nuova bici elettrica.

In Italia, tutto ciò che ha un limite di velocità superiore a 25 km/h è classificato come ciclomotore, mentre tutto ciò che non supera i 25 km/h è classificato come bicicletta.

Prima di procedere all’acquisto, assicurati di conoscere bene le leggi locali che regolano le biciclette elettriche.

Come si installa un kit di conversione per e-bike?

Purtroppo non esiste una risposta unica e semplice a questa domanda. Ogni kit di conversione per bici elettriche funziona in modo diverso e quindi si adatta alla tua bici in modo diverso.

Le opzioni più semplici sono i kit a frizione che posizionano un rullo sul pneumatico posteriore. Nel caso del Rubbee X, devi semplicemente montare il dispositivo sul reggisella e posizionare il rullo contro lo pneumatico.

I sistemi più complessi richiedono la rimozione dei componenti della trasmissione e delle ruote e l’installazione di cavi. Si tratta di operazioni tutt’altro che impossibili, ma che potrebbero richiedere alcuni strumenti e un po’ di pazienza.

Quanto costa un kit di conversione per bici elettriche?

I prezzi dipendono molto dal kit di conversione in questione. Alcuni sono disponibili a partire da 350 euro, mentre i kit integrati e di alta qualità possono arrivare a a circa 700 / 800 euro.

Un negozio di biciclette può montare il mio kit di conversione per bici elettrica?

È comprensibile che tu non voglia affrontare l’arduo compito di montare da solo il tuo kit di conversione per bici elettrica. Potresti non avere gli strumenti, la conoscenza, la fiducia o semplicemente il tempo libero da investire. Per fortuna, quasi tutti i negozi di biciclette saranno felici di montarlo per te.

Nel caso di kit acquistati online, come i kit Bafang, è probabile che il negozio ti addebiti il tempo necessario, che andrà ad aggiungersi al costo complessivo della conversione. A nostro avviso, sapere che è stato fatto in modo corretto e sicuro vale la pena di spendere un extra.


Nota della Redazione

Chi esegue le istruzioni contenute in questa guida lo fa a proprio rischio e pericolo e deve esercitare il proprio giudizio indipendente. Se l’operazione descritta nelle istruzioni non viene eseguita con l’equipaggiamento, l’abilità e la diligenza necessari, vi è un rischio per la sicurezza e pertanto è consigliabile rivolgersi a un meccanico di biciclette. MediaMatic LTD fornisce le informazioni relative a questo progetto in buona fede e non si assume alcuna responsabilità in merito alla loro completezza o accuratezza. Nella misura massima consentita dalla legge, né MediaMatic LTD, né i suoi fornitori, né i loro dipendenti, agenti o subappaltatori avranno alcuna responsabilità in relazione all’uso di queste informazioni, fermo restando che nulla escluderà o limiterà la responsabilità di qualsiasi parte per lesioni personali o morte causate da negligenza o per qualsiasi altra cosa che non possa essere esclusa o limitata dalla legge.

Stefano Fabbri
Appassionato delle due ruote, scrivo per il sito LaBiciElettrica dal 2022.

    eBike BuyBestGear: Ecco la MG600 Lankeleisi

    Previous article

    MTB Stilus E-All Decathlon 2022: Recensione, Caratteristiche e Prezzo

    Next article

    You may also like

    Comments

    Leave a reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    More in Guide