Accessori

Perno Passante MTB: Categorie, Modelli, Prezzi, Istruzioni

Un tempo riservato ad un utenza ‘pro’, il perno passante sta diventando uno dei sistemi standard per fissare le ruote più comuni.

La diffusione del perno passante ha infatti cominciato a scalfire la leadership dei sistemi ‘Quick Release,’ prodotti per aiutare i ciclisti a rimuovere la ruota dalla forcella nel modo più veloce possibile e senza bisogno di usare attrezzi particolari.

In questa nuova guida tecnica di la Bici Elettrica, proviamo ad approfondire il tema del perno passante MTB dando uno sguardo tanto ai perni posteriori che ai perni anteriori.

Se stai cercando un prodotto e ti serve un perno passante, usa i link qui sotto per trovare i prodotti migliori – inclusi alcuni disponibili con lo sconto. Altrimenti, continua a leggere per scoprire tutti i dettagli dei perni passanti.

Articoli Disponibili Online

Per aiutarti nella scelta, abbiamo incluso dimensioni e prezzo di ciascuno dei prodotti disponibile nelle due categorie. Se decidi di ordinare un perno passante, controlla i dettagli nella pagina del carrello per scoprire come ricevere la spedizione gratuita.

Perno Passante Ruota Anteriore

Quando si parla di fissaggio della ruota e perno passante per la ruota anteriore, si trovano sul mercato i seguenti prodotti:

  • 9 mm QR: è il sistema usato per provvedere ad uno sgancio rapido della ruota anteriore. Questo tipo di perno passante è uno dei più difusi in assoluro tra le bici MTB e le bici da corsa.
  • 15 mm QR: anche in questo caso si parla di un perno passante che aiuta a compeletare uno sgancio rapido della ruota anteriore. In questo prodotto, la largezza del mozzo è identica a qquella del perno passante 9 mm QR e battuta da 100 mm.
  • Perno passante 20mm: un tipo un po’ più di nicchia ed ancora riservato ad un’udenza pro e discipline come downhill.
DA LEGGERE  Casco Bici Pieghevole: i 5 Migliori Caschi Pieghevoli del 2023

Fa fatto notare come le ruote che montano i perni 9mm QR e 15mm QR siano intercambiabili cambiando l’asse e le calotte esterne del mozzo.

Asse passante anteriore Carbon Ti
Asse passante anteriore Carbon Ti

Nuovo modello 2021! Asse passante superleggero in AL7075 per forcelle MTB RockShox con perno da 15 mm, testa piana, lunghezza 148 mm e passo filetto M15x1.5.

Asse passante anteriore Carbon Ti
Asse passante anteriore Carbon Ti

Nuovo modello 2021! Asse passante superleggero in AL7075 per forcelle da MTB Fox Boost con perno da 15 mm, testa piana, lunghezza 155 mm e passo filetto M14x1.5.

Perno Passante BlackLock Extralite
Perno Passante BlackLock Extralite

Extralite BlackLock QR12 e QR15 perno passante ultraleggero da 12x100, 15x100 o 15x110mm per forcelle anteriori DT Swiss, Fox o Rock Shox e forcelle rigide.

Asse passante anteriore Carbon Ti
Asse passante anteriore Carbon Ti

Asse passante superleggero in Al7075 per forcelle ROAD con perno da 15 mm.
Eccellente rigidità, asse a diametro variabile, grafica incisa laser, serraggio con cava esagonale 5 mm (non fornita) per un serraggio rapido e sicuro.

Tbest Forcella Perno Passante
Tbest Forcella Perno Passante

Attrezzatura: forcella anteriore sostituzione per bicicletta con sostituzione perno passante sostituzione per RockShox RS-1 (2015), sostituzione per RockShox Sid WC, XX, RCT3, RLT, RL (2012-2015), sostituzione per RockShox Reba RLT, RL (2012-2015), sostituzione per RockShox Pike DJ, RC, RCT3 (2014-2015), sostituzione per RockShox Revelation WC, XX, RCT3, RLT, RL (2014-2015)

Roberee Perno Passante
Roberee Perno Passante

Forcella anteriore da 15 mm per asse anteriore Mtb in grado di rilasciare rapidamente gli accessori dell'albero della forcella anteriore, progettati professionalmente.

Perno Passante Nero RockShox
Perno Passante Nero RockShox

RockShox Front Maxle Lite Xc (Compatible With Sid/Reba/Revelation/Recon/Sektor/Xc32) - 15 mm.

Perno Passante Ruota Posteriore

Meglio Perno Passante o Componenti Quick Release?

Perno Passante MTBIn generale, un perno passante standard come quelli RockShox rappresentano opzioni e tipologie più resistenti per le biciclette dei sistemi quick release, a sgancio rapido. Se questo è vero in teoria, la pratica può essere un po’ più complessa e difficile da definire.

Questo non solo perché diverse componenti e prodotti richiedono il pagamento di prezzi differenti tra loro, ma perché esistono differenze tra le ruote anteriori e posteriori che – in questo ambito – possono determinare quale sistema di rimozione della ruota sia quello di uso consigliato.

Se fai attenzione a come guidi la bici, non avrai problemi a realizzare come la ruota anteriore sia quella più sollecitata delle due. Questo accade per alcuno motivi differenti, quali:

  • La ruota anteriore deve ammortizzare urti ed ostacoli tramite la forcella
  • La ruota anteriore subisce la forza del movimento di torsione che fanno i ciclisti nel momento di una sterzata

La ruota posteriore, al contrario, viene posta sotto sforzo dal terreno sul quale su muove la bici e dalla torsione che segue al movimento della pedalata.

In questo senso, il perno passante è meglio dei sistemi standard quick release perché agisce in maniera differente e comunque sempre performante sulle due ruote.

DA LEGGERE  Casco Bici Pieghevole: i 5 Migliori Caschi Pieghevoli del 2023

Dal punto di vista della ruota anteriore, permette al ciclista di ottenere un maggior livello di precisione nella gestione dello sterzo della bici. Allo stesso tempo, migliora anche la stabilità della bicicletta in frenata – anche quando i freni son. freddi.

Per quel che riguarda la ruota posteriore, i perni passanti permettono al ciclista di trasferire in maniera più soddisfacente l’energia prodotta dalla pedalata sulla ruota. Se questo potrebbe non essere un fattore determinante nelle gravel elettriche o nelle bici da corsa elettriche, è senza dubbio un’ottima notizia per chi pensa di montare un perno passante su di una mountain bike (MTB)

Vantaggi: Peso, Dimensioni, e Sicurezza

Larghezza e peso dei perni passanti non sono più un problema da tempo, visto che tutti gli articoli più nuovi che si trovano in vendita in Italia offrono questo sistema per pochissimi grammi – indipendentemente dalla marca in questione.

Un capitolo a parte, poi, è quello della sicurezza.

Per quanto montare le ruote alle forcelle con un sistema quick release sia molto semplice e veloce, è innegabile che comporti qualche rischio in più rispetto alla categoria perno passante. Questo perché nei sistemi standard quick release bisogna sempre accertarsi di aver regolato a dovere il dado ed aver individuato il tiraggio corretto per la chiusura a leva.

Tutto questo non esiste con il sistema che include un perno passante, visto che lo sgancio rapido avviene semplicemente rimuovendo il perno.

Semplicità d’uso, leggerezza, e sicurezza sono i motivi principali per la diffusione sempre più capillare dei perni passanti sulle MTB di livello medio – al punto che questo può essere considerato uno standard di uso comune nella maggior parte delle discipline MTB.

Giovanni Angioni
Appassionato di marketing, sono entrato nel tunnel delle biciclette elettriche dopo essermi trasferito a Londra nel 2020. Da allora, non sono più sceso dalla mia ebike ed ho deciso di fare il possibile per aiutare anche altre persone a scoprire questa bellissima passione.

Meglio Bicicletta Elettrica o Monopattino? Ecco il Nostro Confronto

Previous article

Bici Ibride Elettriche: i 10 Migliori Modelli del 2022

Next article

You may also like

Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Accessori